BIOGRAFIA

Franco Rossi, nato a Firenze il 24 Luglio 1947.
Autodidatta, non ha mai frequentato alcuna scuola di pittura. Lasciato il disegno dopo le scuole medie, ha continuato a coltivare quest’arte per pura passione. L’inizio della sua attività pittorica risale al 1963. All’inizio i paesaggi si alternavano alle nature morte finchè, nel 1973, la tipologia monocolore prese a caratterizzare le sue tele. Dopo un’iniziale serie di nudi e paesaggi, le immagini più varie cominciarono a rappresentare per l’artista un mezzo per esternare un’emozione, una sensazione non diversamente comunicabile. Pertanto al periodo monocolore possiamo far riferimento come inizio di ciò che la sua pittura odierna è oggi in grado di raggiungere. Da allora, passato dalla tecnica della pittura ad olio a quella acrilica agli inizi degli anni ’80, la sua costante progressione nella ricerca è stata quasi sempre accompagnata ad una produzione di paesaggi e nature morte di piccole dimensioni, dipinti che venivano effettuati tra una composizione ed un’altra di grandi dimensioni, quest’ultime descrittive appunto delle emozioni più profonde.
La pittura di Franco Rossi non può più da anni esser definita semplicemente una pittura per hobby o per passione. La sua pittura è determinata infatti unicamente dalla necessità di raffigurare metaforicamente con un’immagine un sentimento, uno stato d’animo, un’emozione celata nel fondo dell’anima ed altrimenti lì destinata a restare.
Per questo motivo e per carattere tipicamente fiorentino non ha mai avuto particolare interesse per il mondo delle mostre, dei riconoscimenti, della critica, pur contando al suo attivo (vedere l’elenco che segue) molte esposizioni e con vari patrocini di Comuni e del Ministero dei Beni Culturali. L’importante per l’artista è unicamente poter esternare e comunicare quel messaggio che viene immediatamente recepito, quel messaggio che partendo dal profondo della sua anima ha come unica destinazione il profondo dell’anima altrui.
Le circa mille tele dipinte in oltre mezzo secolo di attività sono sparse nelle collezioni di tutto il mondo.
Come di lui è stato scritto, “Difficile definirne lo stile, seppur realistico, data la peculiarità della tecnica e della tematica. La critica ufficiale non è riuscita ad inquadrarlo in nessuna delle correnti conosciute. Un innovatore, dunque?”. Probabilmente sì.

 

1963 – inizio attività pittorica

1976 – la rivista “Pan Arte” gli dedica un lungo articolo

1977 – la rivista “Pan Arte” torna ad occuparsi di lui con un articolo di 10 pagine

1977 – 1a mostra a Firenze, via Ghibellina

1977 – mostra a Firenze, borgo S. Jacopo

1977 – mostra a Papaiano (Siena)

1978 – mostra a Firenze, presso la Direzione Generale della Banca Toscana

1978 – mostra a Papaiano (Siena)

1978 – mostra presso Abbazia di San Lucchese (Poggibonsi – Siena)

1979 – il catalogo Bolaffi, massima pubblicazione italiana in campo artistico, pubblica le

             sue quotazioni ufficiali

1979 – membro della Galleria d’Arte “Il Machiavello”

1979 – mostra a Civitella Val di Chiana (Arezzo)

1979 – mostra a Incisa Val D’Arno (Firenze)

1979 – mostra nella Chiesa di S. Lorenzo a Poggibonsi (SI)

1980 – decide di abbandonare il campo delle mostre e di dipingere in piena libertà

1996 – riapertura al mondo delle mostre: espone a Firenze, al Palazzo dei Congressi

1997 – mostra a Firenze, Palazzo dei Congressi

1997 – mostra a Empoli (FI), Palazzo Ghibellino

1998 – mostra a Firenze, presso l’ex Convento della Basilica del Carmine

1998 – mostra a Empoli (FI), Palazzo Ghibellino

1999 – apertura al mercato giapponese

2000 – mostra a Firenze, villa Guicciardini

2001 – mostra a La Gaude (Francia)

2001 – mostra a Yokohama (Giappone)

2001 – mostra a Firenze – Villa Strozzi

2002 – partecipazione al Premio F.lli Alinari “Terra d’Arno”

2003 – mostra a Firenze – Villa Strozzi

2003 – Socio Fondatore del Circolo “Salon des Refuses”

2004 – prima mostra del Circolo “Salon des Refuses” a Firenze – Caffè Porta Romana

 

2004 – mostra personale allo Starhotel Vespucci di Campi Bisenzio (Fi) dal 18 Aprile al 27 Agosto.

2004 – mostra a Firenze – Villa Strozzi

2005 – Siena, Palio del 2 Luglio – donata una tela alla Nobil Contrada del Bruco in ricordo della vittoria ed esposta presso i locali della Società “Alba”

 

2006 – mostra personale nella Rocca di Castellina in Chianti (SI) dal 20 al 28 Maggio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


2006 – agosto: mostra personale a Montecastelli Pisano (PI)

2006 – dicembre: mostra a Firenze – Villa Strozzi

 

2006 – mostra personale nel Castello di Monteriggioni (SI) dal 26 dicembre 2006 al 7 gennaio 2007

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GUARDA ILVIDEO

2007 – febbraio: esce in libreria “L’incanto”, libro di Nadia Corsi, ispirato dalle emozioni che le tele dell’artista suscitano.
La copertina riproduce un particolare tratto dalla tela ”Respiro”
. (vedi la copertina)

2007 – La rivista ARTE, la maggiore in campo nazionale, segnala d’iniziativa il website dell’artista sul numero di Gennaio

2007 – Febbraio: “Passaparola”, rivista ufficiale della Banca Toscana, dedica un lungo articolo all’appena conclusa Mostra Personale di Monteriggioni (SI).

2007 – Febbraio: “Filodiretto”, rivista ufficiale del Gruppo Monte dei Paschi di Siena, pubblica una lunga intervista all’artista, corredata con foto e segnalazione del Website.

2007 – Marzo: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo all’ultima opera dell’artista.

2007 – Marzo: Mostra a S.Ansano (Siena).

 

2007 – mostra personale a Roma Trastevere – Galleria Studio Logos – dal 28 Aprile al 10 Maggio.

2007 – Maggio: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime due opere dell’artista e pubblica il calendario delle sue prossime mostre personali.

 

2007 – mostra personale a Castellina in Chianti (SI) dal 19 al 27 Maggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  GUARDA IL VIDEO

2007 – Agosto: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime tre opere dell’artista.

2007 – Ottobre: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime due opere dell’artista.

 

 

 

 

2007 – mostra personale nel Castello di Monteriggioni (SI) dal 24 Ottobre al 4 Novembre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   GUARDA IL VIDEO

 

 

 

 

 

 

2007 – prima mostra personale retrospettiva nel Castello di Monteriggioni (SI) dal 26 Dicembre 2007 al 6 Gennaio 2008.

 

 

2008 – Aprile: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime opere dell’artista e pubblica il calendario delle sue prossime mostre personali.

2008 – Col Patrocinio del Comune di Castellina in Chianti, mostra personale a Castellina in Chianti (SI) dal 30 Aprile all’ 11 Maggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  GUARDA IL VIDEO

2008 – Luglio: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime due opere dell’artista.
2008 – Settembre: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime due opere dell’artista.

 

 

 

 

 

2008 – mostra personale nel Castello di Monteriggioni (SI) dal 23 Ottobre al 2 Novembre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   GUARDA IL VIDEO

 

 

 

 

 

 

2009 – Gennaio: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle ultime quattro opere dell’artista.

 

2009 – Marzo: Col Patrocinio del Ministero Beni e Attività Culturali mostra personale “Il colore delle emozioni”presso la Sede del Consiglio della Regone Toscana a Firenze – Palazzo Panciatichi – dal 30 Marzo al 7 Aprile.

Download PDF file

2009 – Aprile: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alla mostra personale dell’artista in corso a Firenze – Palazzo Panciatichi.

2009 – Aprile: La Rete TV SKY Italian Channel 882 trasmette l’inaugurazione della mostra a Firenze – Palazzo Panciatichi.

2009 – Settembre: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alla imminente mostra antologica dell’artista nel Castello di Monteriggioni (SI) ed alle sue ultime opere.

 

2009 – mostra antologica personale nel Castello di Monteriggioni (SI) dal 18 al 27 Settembre.

 

 

 

 

2011 – Aprile: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alla prossima mostra personale dell’artista a Castellina in Chianti (SI).

 

 

 

2011 – Mostra personale “IntimaMente” a Castellina in Chianti (SI) dal 1 al 15 Maggio. Le tele dell’artista fuse con la poesia di Tea Panuccio.

 

2011 – Aprile: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alla prossima mostra personale dell’artista a Castellina in Chianti (SI).

 

 

 

 

 

2011 – Col Patrocinio del Comune di Castellina in Chianti, replica della mostra personale “IntimaMente” a Castellina in Chianti (SI) dal 16 al 28 Agosto. Le tele dell’artista fuse con la poesia di Tea Panuccio.

2011 – Agosto: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alla prossima mostra personale dell’artista a Castellina in Chianti (SI).

 

2011 – Settembre – Mostra a Firenze – Galleria Billeci Immobiliare – piazza Mascagni.

 

 

 

2012 – Aprile: La rivista “Filodiretto” dedica un articolo alle prossime 2 mostre personali dell’artista a Castellina in Chianti (SI) ed a Monteriggioni (SI).

 

2012 – Col Patrocinio del Comune di Castellina in Chianti, mostra personale “Castelli di sabbia” a Castellina in Chianti (SI) dal 20 al 29 Aprile. Le tele dell’artista fuse con la poesia di Tea Panuccio.

 

 

 

2012 – Replica della mostra personale “Castelli di sabbia” a Monteriggioni (SI) dal 26 Maggio al 2 Giugno.

 

 


2013 – Col Patrocinio del Comune di Castellina in Chianti, mostra personale “Sognando” a Castellina in Chianti (SI) dal 22 al 29 Aprile. Le tele dell’artista fuse con la poesia di Tea Panuccio.

 

 

 

 


2013 – Luglio/Agosto – Mostra a Firenze – Galleria Billeci Immobiliare – piazza Mascagni.

 

2014 – Mostra a Barberino V/E (FI) dal 13 al 21 Settembre.

In generale:

oltre 800 opere in tutta Italia;

opere in Svizzera, Francia, Norvegia, Stati Uniti, Inghilterra, Germania, Olanda, Spagna, Balì, Cina, Russia, Giappone, Australia, Nigeria, Repubblica di San Marino, Canada, Argentina e Slovacchia;

opere presso l’Arcivescovado di Siena (“Fustigazione di Gesù”) nella Sala delle Udienze;

opere a Tokyo presso università, ospedali, etc…;

opera presso la Società “Alba” della Nobil Contrada del Bruco in Siena;

tela “In un letto d’uva” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);

tela “Pansé di cielo” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);

tela “Castellina in Chianti” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);

Da questa tela il Comune fa fare litografie su tela da regalare alle coppie che si sposano nella Rocca di Castellina.

tela “Perché domani sarà un giorno lungo e senza parole” acquisita dal Consiglio della Regione Toscana;
tela “Vertine” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);

tela “Cristallo spezzato” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);

Costanza Riva (autrice dei libri: “Boboli, il giardino alchemico” e “La Grotta Grande di Boboli, laboratorio di meraviglie”) ha scelto tre opere dell’artista per ricreare gli stati emotivi interiori messi in luce dalla particolarità dei soggetti pittorici trattati;

tela “Colonica in Chianti” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);
tela “Casale in Chianti” alla collezione Castellinarte del Comune di Castellina in Chianti (SI);

Menzionato più volte sui quotidiani italiani e riviste.